Dicono di noi... le uscite di gennaio & febbraio!

Pubblicato il 2017-03-24

  • Dicono di noi... le uscite di gennaio & febbraio!

Dai manga alle graphic novel, il fumetto è linguaggio della contemporaneità. Ecco cosa si dice in giro sui nostri ultimi lavori…

Soppy – Una storia d’Amore pubblicato all’inizio di febbraio è piaciuto davvero a tanti. Life Style, il portale di Ansa.it, ha utilizzato le vignette della talentuosa illustratrice inglese Philippa Rice, per raccontare l’amore nelle piccole cose di ogni giorno: «Non ho niente contro i grandi gesti romantici, ma sono i piccoli gesti quotidiani a rendere la vita con qualcuno che ami realmente dolce». 

Sì, perché d’amore, ci ha ricordato il portale Blogo non parlano solo i poeti, i cantanti e i pittori, ma anche gli illustratori. Ed infatti la “quotidianità disegnata” di Soppy è fatta di “cene a casa e montaggio dei mobili Ikea”. 

La vita di coppia illustrata da Philippa Rice è arrivata anche sul sito Note Spillate che non ha saputo resistere alle sue vignette: raccontano davvero tutto, dal primo appuntamento all’inizio della convivenza. Per  A Clacca Piace Leggere , invece, di Soppy colpisce la semplicità.

Il Manifesto Soppy l’ha definito “sottilmente ipnotico” e questa cosa ci piace perché infondo “la narrazione che procede per quadri totalmente slegati, per ripetizioni, per piccoli squarci di vita quotidiana, rappresentati con la minuzia di un monaco amanuense”, ci ricorda tanto le nostre vite e (forse) anche le vostre… Ecco per  Panorama questo è proprio un libro da regalare.

“Cosa succede se nella vostra vita a due irrompe un vecchio amore?” Il sito di Marie Claire l’ha chiesto a Jim, autore francese di Una Notte a Roma , che ha raccontato qualche segreto in più sulla sua graphic novel e qual è, per lui, la città più bella per dire "ti amo”. 

Ma Una Notte a Roma ha incuriosito tanti. Per Mauxa.com quella di Marie e Raphael, i protagonisti, è una storia d’amore “diversa dalle altre”. Perché per Il Fatto Quotidiano questo è un amore fatto di 20anni di assenza che misteriosamente ritorna nel giorno dei quarant’anni dei protagonisti. Lo Spazio Bianco è convinto che “capiti quasi a tutti, ad un certo punto della propria vita, di non riconoscersi in quello che si sta facendo e in quello che si è diventati”. Perché leggerlo? Come ha scritto Wired: Una Notte a Roma è il fumetto sulle regole del desiderio. 

E ad ogni desiderio un sottofondo musicale di tutto rispetto Su True Metal rileggiamo la recensione di Enter Night, la storia dei Metallica raccontata dalla penna di Mick Wall, mentre su Lo Spazio Bianco  Danilo Deninotti, autore di Kurt Cobain – Quando ero un alieno, racconta gli undici fumetti musicali che l’hanno portato a scrivere il suo.

A proposito di “violenza” Lo Spazio Bianco ci fa riprecipitare nel mondo di Heartbeat: una storia malata di attrazione e orrore. La lettura è un’immersione in un contesto viscido ed eccitante al tempo stesso che lascia una sensazione di sporco tra le dita difficile da mandar via. Un’opera intensa ma sfuggente.

Il Cane che guarda le stelle di Takashi Murakami per Fumettologica racconta, come pochi, quel rapporto magico tra l’uomo ed il suo amico a quattro zampe. E A clacca piace leggere  confessa che proprio non è riuscita a trattenere le lacrime. 

A proposito di lacrime, si dice che i duri non piangano in battaglia. Ma se pensate che tutte le battaglie si vincano solo con le armi, sbagliate. Dietro la buona riuscita di una missione c’è una dieta corretta ed equilibrata. Isola Illyon suggerisce di leggere Dungeon Food di Ryoko Kui, vedrete, convincerà anche voi.

Le battaglie ci ricordano i “cattivi”. E così, sempre Fumettologica , ci ricorda che Devilman di Go Nagai sta per tornare in versione Omnibus, in occasione del 45° anniversario della sua prima apparizione!.

Per finire AnimeClick ci riporta alla saga The Innocent di Shin’ichi Sakamoto: tutta la leggere. Perché “Ciò che viene riflesso nelle pupille di coloro che sono in prima linea è il rosso scarlatto delle fiamme del Purgatorio. Chi ha paura delle scintille non può vedere quel colore."